cascate rutor copertina

ESCURSIONE IN VALLE D’AOSTA: LE CASCATE DEL RUTOR

Buongiorno amici! Dopo qualche settimana finalmente ritorno con un nuovo articolo sulla mia amata VdA: un’escursione in Valle d’Aosta che dovete sicuramente aggiungere alla vostra lista, le cascate del Rutor!

Il Rutor è il terzo ghiacciaio per estensione della Valle d’Aosta e si trova nella valle de La Thuile; prende il suo nome dalla Testa del Rutor, la montagna che gli fa da sfondo, alta ben 3486 metri.

Purtroppo, quando siamo andati a fare questa escursione, c’era un tempo davvero pessimo. Abbiamo preso l’acqua praticamente dal mattino fin dopo pranzo, quindi, ecco, non ce la siamo goduta al massimo! Ma sono sicura che, durante una bella giornata di sole, sia davvero un bel trekking da fare, quindi se siete curiosi di conoscere le cascate del Rutor, continuate a leggere!

Le cascate del Rutor: informazioni utili

Come detto prima, le cascate del Rutor si trovano a La Thuile, a circa un’ora di strada dal capoluogo. Il punto di partenza per salire alle cascate è La Joux; noi abbiamo lasciato l’auto qualche metro prima del Bar Delle Cascate, sulla destra. Il parcheggio non è tanto grande, quindi vi consiglio di arrivare presto al mattino, specialmente in alta stagione. Di fianco al bar, si va a sinistra, dove inizia il sentiero.

Escursione in Valle d'Aosta: una delle cascate del Rutor.

Le cascate del Rutor sono in tutto tre: una volta arrivati alla terza cascata, noi abbiamo deciso di tornare indietro, proprio perché la pioggia non pensava proprio di smettere, quindi per non rischiare di scivolare e di farci male, abbiamo fatto retro front. Però, se sarete più fortunati di noi, una volta saliti alla terza cascata si può proseguire il sentiero e arrivare fino al Rifugio Deffeyes (aperto solo in estate!), dal quale si ha una splendida vista su diverse cime: la Testa del Rutor, la Bocca Bianca, il Chateau Blanc, ma anche molte altre; in alternativa, se non volete andare al rifugio, si può girare a destra per i bellissimi laghi di Bellacomba!

Escursione in Valle d’Aosta: le tre cascate

La salita alle cascate è abbastanza semplice e poco faticosa; è adatta anche ai bambini. Se invece decidete di proseguire per il rifugio o per i laghi, sappiate che dovrete fare un bel po’ di dislivello, quindi valutate bene se avete con voi i vostri pargoli!

Ecco i tempi di percorrenza:

  • per giungere alla prima cascata –> 15/20 minuti
  • per arrivare alla seconda cascata–> 45 minuti (partendo dalla prima)
  • alla terza cascata–> altri 5 minuti circa

Le cascate Rutorine sono tra le più maestose di tutta la VdA. I loro salti d’acqua maestosi vi lasceranno senza parole e se soffrite particolarmente il caldo, alla terza cascata avrete sicuramente modo di rinfrescarvi un po’. Nel 2014, infatti, è stato costruito un ponte di legno che permette di attraversare la cascata; se volete fare una foto da lì, ricordatevi solo di non bagnare la macchina fotografica!

Escursione in Valle d'Aosta: seconda cascata del Rutor.

Peccato veramente per il tempo, ma pazienza, vorrà dire che ci dovremo tornare e la prossima volta speriamo di poter proseguire il nostro trekking!

La terza cascata (scusate la foto veramente brutta!)

Una volta tornati alla macchina, per scaldarci e ripararci dalla pioggia siamo andati a mangiare nell’unico ristorante aperto a La Thuile (abbiamo fatto questa escursione pochi giorni dopo la riapertura delle regioni causa Coronavirus: i ristoranti e le strutture alberghiere dovevano ancora riprendere!): La Crèche (Via Paolo Debernard, 5/A, 11016 La Thuile AO); abbiamo mangiato veramente bene! Stra stra consigliato. I proprietari gentilissimi.

cibo buonissimo del ristorante
Mica male questo piatto, eh?

Infine, avendo il pomeriggio libero e approfittando della vicinanza da La Thuile, abbiamo deciso di andare sul Colle del Piccolo San Bernardo, il valico alpino che separa La Thuile da Haute-Tarantaise, in Francia. Muri e muri di neve ci aspettavano e ci siamo goduti anche una bella nevicata! Il passo era ancora chiuso (non si poteva andare in Francia) ma abbiamo ammirato un panorama davvero spettacolare.

Ragazzi, questa è stata la nostra escursione in Valle d’Aosta, una bella gita a La Thuile e alle cascate del Rutor. Voi le conoscevate già? Vi è venuta voglia di partire?

A presto,

Ciarly

Link utili

  • www.lathuile.it
    Sito ufficiale de La Thuile. Qui potete trovare: attività, eventi, servizi, ecc.
  • www.zerovertigo.com
    Guide alpine della Valle d’Aosta. Tra le attività: passeggiate con le ciaspole a La Thuile.

Se invece vi interessano altre escursioni sempre in Valle d’Aosta, vi rimando ad un mio articolo!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto