Lego House Billund

LEGO House e Lalandia a Billund: divertimento per tutti

Durante il nostro viaggio on the road in Danimarca della durata di 8 giorni abbiamo trascorso una giornata a Billund, probabilmente la seconda città più famosa del Paese scandinavo, la patria dei mitici mattoncini Lego. In questo articolo vi parlo di LEGO House e Lalandia a Billund!

Billund è conosciuta soprattutto per due attrazioni: Legoland e LEGO House. Sono dell’idea che se uno volesse visitare tutto il visitabile di Billund (e quindi LEGO House, Legoland e aggiungiamoci anche Lalandia) dovrebbe rimare in città 3 giorni circa. Noi ne avevamo solo uno a disposizione, per cui ovviamente abbiamo dovuto fare una scelta, escludendo quindi Legoland dai nostri piani.

In realtà, abbiamo deciso di non andare a Legoland anche e soprattutto per un altro motivo: probabilmente con Aria così piccola (15 mesi quando eravamo in viaggio) non ce lo saremmo goduti né noi genitori né lei.

LEGO House e Lalandia a Billund: una mattina dentro alla LEGO House

Siamo arrivati a Billund dopo circa un’ora di auto da Ribe. Prima di entrare, siamo saliti sulla LEGO House da fuori ed è veramente bellissima! Ogni piano ha dei giochi all’esterno, e noi ci siamo fermati una mezz’ora visto che eravamo un po’ in anticipo (avevamo comprato precedentemente i biglietti online). Già la parte esterna farà impazzire i vostri figli 😀

LEGO House e Lalandia a Billund: uno dei giochi all'esterno della LEGO House.

L’edificio è una struttura geometrica e super colorata costituita da blocchi sovrapposti l’uno sull’altro; è possibile salire fin sopra al tetto, passando da un piano all’altro tramite delle scalinate. Se siete dotati di un drone, qui è il momento di utilizzarlo!

LEGO House è costituita da sei “experience zones” (red zone, blue zone, green zone, ecc.). La visita dell’edificio parte dall’Albero della Creatività, un albero fatto interamente da mattoncini Lego (per un totale di 6,316,611 mattoncini!) alto 15.68 metri. Da non perdere, poi, la Masterpiece Gallery, una vera e propria celebrazione dell’immaginazione e della creatività umana. È una galleria dedicata ai LEGO builders più bravi del mondo, che hanno creato opere davvero eccezionali.

L'Albero della Creatività.
Albero della Creatività
LEGO House e Lalandia a Billund: Masterpiece Gallery.
Masterpiece Gallery

La zona che mi è piaciuta di più è la World Explorer, nella Green zone: tre isole da esplorare, paesaggi che cambiano dalla città trafficata alla montagna, dal giorno alla notte.

World Explorer.

In ogni area della LEGO House ci si può fermare a costruire. Noi ci siamo divertiti a diventare Fish designer nella Yellow zone, costruendo con i mattoncini il nostro pesce, scannerizzarlo e osservarlo nuotare nell’acqua.

LEGO House e Lalandia a Billund: Fish designer

Aria si è divertita a giocare con i LEGO Duplo. Come insegna LEGO, usare oggetti per parlare di sentimenti, è un buon modo per i bambini di riconoscere le emozioni. Costruire animali utilizzando le diverse espressioni facciali e nel mentre parlare di emozioni con il proprio bambino è un’attività molto importante.

Ovviamente al termine della visita, ci siamo fermati nel negozio al piano terra a comprare il primo Lego ad Aria, dopodiché abbiamo pranzato nel bar adiacente. Secondo noi, per visitare bene tutta la LEGO House, fermandosi anche a giocare in alcune aree, è necessario avere a disposizione almeno 3-4 ore, quindi o tutta la mattina oppure il pomeriggio. Insomma, la nostra esperienza alla LEGO House è stata stupenda, assolutamente imperdibile se passate da Billund!

Un pomeriggio a Lalandia

Non conoscevamo Lalandia quando siamo arrivati a Billund. Cercavamo qualcosa da fare nel pomeriggio e, visto che pioveva, il proprietario dell’appartamento che ci ha ospitati ci ha suggerito di andare qui. Lalandia è un parco divertimenti al chiuso. Una volta entrati mi sembrava di essermi catapultata al Venetian di Las Vegas, con cielo finto al tramonto, una piazza e alberi attorno. All’intero del parco si possono fare tantissime attività, sono presenti bar e ristoranti e anche qualche negozietto.

L'ingresso di Lalandia.

Sicuramente l’attrazione più conosciuta è The Acquadome, il parco acquatico più grande della Scandinavia. Noi purtroppo non siamo potuti andarci in quanto non avevamo i costumi da bagno, dunque non fate il nostro stesso errore e metteteli in valigia 😀

Con Aria siamo andati solo alla Monky Tonky Land, l’unica (secondo me) area giochi adatta anche ai piccolissimi: qua, infatti, si trovano tappetoni morbidi, tappeti per saltare, scivoli… Insomma anche la nostra bimba ha potuto fare qualcosa.

LEGO House e Lalandia a Billund: Aria al Monky Tonky Land.

Altre attività da fare a Lalandia: giocare a bowling, pattinare sul ghiaccio, sciare, giocare a padel, fare arrampicata, fare High Jump, giocare a Little Vegas e tanto altro. L’unica attrazione situata all’esterno è Adventure tower, una torre alta 16 metri in cui bisogna affrontare delle “sfide”: solo per veri coraggiosi!

Adventure tower a Lalandia.
Adventure tower
Pista da sci a Lalandia.
Ski slope

Ragazzi, questa è stata la nostra esperienza di un giorno a Billund. Come vedete c’è tanto da fare sia per bambini che adulti, se potete fermarvi almeno un paio di giorni di sicuro non ve ne pentirete!

A presto

Ciarly

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto