Home foto copertina

PORTALI PER GLI AFFITTI BREVI: PERCHÈ NON ESISTE SOLO BOOKING

Siccome l’estate è ormai alle porte, molti di noi hanno iniziato a fare assidue ricerche su internet, con lo scopo di trovare un appartamento o una casa vacanza in cui trascorrere le proprie sudate e meritate ferie. Ebbene, probabilmente un buon 80% andrà a guardare su Booking, ma udite udite, esistono tantissimi altri portali (affidabili!) per gli affitti brevi in cui trovare alloggi e in questo articolo ve li mostrerò, confrontando le diverse caratteristiche.

Portali per gli affitti brevi: AIRBNB e VRBO, i miei preferiti (e i più utilizzati)

Il simbolo di Airbnb.

Se Booking è in cima alla classifica dei portali per gli affitti brevi più usati, sicuramente Airbnb è al secondo posto. Molto semplice e intuitivo, basta inserire la destinazione prescelta, le date in cui si vuole soggiornare e il numero degli ospiti et voilà, si ha una lista di alloggi disponibili. Una pratica mappa segnala, poi, i prezzi dei vari alloggi nella zona ricercata e nei posti limitrofi, dando la possibilità all’utente di confrontare immediatamente i prezzi. Da qualche mese a questa parte, Airbnb non mette a disposizione solo gli alloggi, ma anche delle esperienze, da fare sia in presenza che online: una via ferrata sulle Dolomiti, la preparazione di tacos messicani con una cuoca professionista, insomma, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Sapevate che anche io sono host Airbnb? (Nella pagina principale del blog trovate il link a destra!)

Vrbo funziona più o meno in ugual modo, fatta eccezione per le “esperienze”. Vrbo è molto più utilizzato dai viaggiatori nord europei piuttosto che da quelli italiani, ed è pensato espressamente per le case vacanze e gli appartamenti, a differenza di Airbnb che inizialmente era stato pensato soprattutto per i Bed & Breakfast. Anch’esso risulta essere molto semplice da utilizzare e devo dire che il servizio clienti è molto buono!

Qual è la differenza tra Airbnb/VRBO e Booking? Molto semplicemente, Booking è più incentrato sugli hotel, piuttosto che sugli appartamenti/case vacanze. Certo, anche li se ne trovano, ma sicuramente tra i primi risultati di ricerca è più facile vedere gli alberghi.

Portali per gli affitti brevi: Bluepillow, Bed-and-breakfast, Homestay…

Portali per gli affitti brevi: un condominio rosso e bianco.

Bluepillow.it si definisce un motore di ricerca pensato per viaggiatori moderni; confronta le migliori offerte tra quelle presenti online e ricerca tra più di 10.000.000 di alloggi. Dunque, qui si ha la possibilità di trovare davvero di tutto, alberghi, appartamenti, case vacanze, b&b, ville… lo trovo davvero molto comodo!

Bed-and-breakfast.it è un portale di alloggi completamente italiano, non troverete destinazioni straniere. Qui sono presenti diverse categorie, come ad esempio “terme”, “isole”, “lago”, “neve”, in modo da indirizzare meglio l’utente. Sono presenti anche due categorie che indicano le strutture che accettano il Bonus vacanze e il Cashback di Stato. Inoltre, sul sito è presente il Blog Magazine Turismo, che fornisce idee sui vari viaggi.

Homestay.it permette alloggi per brevi o lunghi periodi, affittando ad esempio anche appartamenti a studenti. Alla prenotazione si dà solo un acconto del 15%, la parte rimanente la si paga direttamente all’host all’inizio del soggiorno. A mio avviso è un portale che punta molto sulla relazione che si può instaurare con il proprietario di casa, in modo da vivere il posto come un vero local.

Altri portali per gli affitti brevi che conosco sono: belvilla.it, hotellook.com, fairbnb.coop.

Scambio casa: “viaggia di più, spendi meno”

Ecco un’esperienza che non ho ancora fatto ma che mi interessa tantissimo: lo scambio casa! Io vengo a casa tua, tu vieni a casa mia; nello stesso periodo (scambio sincrono) o in periodi diversi (scambio asincrono). Unica regola fondamentale: avere fiducia. E trattare l’altra casa come vuoi che venga trattata la tua. Non ci sono spese, se non quelle di iscrizione ai siti che si occupano di gestire il tutto (prezzi comunque abbordabili, tra i 110 e i 150 euro l’anno). Ecco i portali più famosi che si occupano di scambio casa:

scambiocasa.com
homeexchange.it
homeforhome.com
homelink.it

Case colorate e porto con barchette.

È ovvio che un’esperienza del genere funziona solo se entrambe le parti sono educate e se trattano l’altra casa come se fosse la propria. Informandomi su diversi forum, visto che è un argomento che mi interessa davvero, è emerso che risulta essere molto importante chiarire sin dall’inizio le caratteristiche della propria casa: ad esempio, le sue dimensioni, lo spazio che si ha a disposizione, oppure se sono presenti animali domestici a cui bisogna dare da mangiare (ho trovato spesso degli annunci in cui vi era scritto di sfamare il gatto :D). Ma soprattutto, far trovare la propria abitazione pulita e ordinata lo trovo un requisito fondamentale, così come lo deve essere al rientro del proprietario.

Ragazzi, questi sono alcuni dei portali per gli affitti brevi che vi consiglio. Ne avete altri da aggiungere?

A presto

Ciarly

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

10 commenti su “PORTALI PER GLI AFFITTI BREVI: PERCHÈ NON ESISTE SOLO BOOKING

  1. A parte AirBnB non ho mai usato nessuno degli altri portali. Conoscevo per sentito dire quelli di scambio casa però non li ho mai provati. Sono molto interessata a VRBO, non lo avevo mai sentito nominare ma sarei curiosa di trovare la prossima sistemazione.

  2. Ottimo articolo!! Conosco i più famosi tipo Airbnb e homestay che ho usato un sacco di volte! Non sono ancora pronta invece per lo scambio di casa. Ci ho pensato tante volte, ma per il momento passo …

  3. Ho usato con maggior frequenza Airbnb, perché offre maggiori garanzie e ormai ho un buon punteggio da ospite. In ogni caso, ho provato ad utilizzare anche altri siti: ultimamente ho utilizzato Tripadvisor ed ho trovato un B&B strepitoso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto