Vacanze a Cogne

VACANZE A COGNE: LA PERLA DELLA VALLE D’AOSTA

Inutile negarlo, l’estate 2020 ha un sapore tutto italiano, almeno per la maggior parte dei cittadini. Vuoi per aiutare il nostro Paese a risollevarsi dall’emergenza Coronavirus, vuoi per timore di andare all’estero, sicuramente questa estate molte persone hanno deciso di rimanere nel Bel Paese. E cosa c’è di meglio che trascorrere qualche giorno al fresco, a 1500m di altezza, lontani da sudore e zanzare? Le vacanze a Cogne sono, da ormai una decina d’anni, le mie preferite! Ci sarà un motivo, no?

Autunno a Cogne

Vacanze a Cogne: informazioni utili

Partiamo dalle basi. Dove si trova Cogne? Cogne è un paese situato in Valle d’Aosta, a circa 30 minuti dal capoluogo, nel meraviglioso Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Cogne fa Comune, dunque qui vi si trova tutto ciò che potreste trovare nella vostra città: supermercato, bar, ristoranti, edicola, scuole, palestra, hotel, ecc. Insomma, tutte le comodità, a Cogne ci sono.

Il Comune di Cogne, ogni estate, propone un ricco programma di eventi e iniziative, adatte a tutta la famiglia! Dal Nordic Walking di gruppo alla visita alle miniere che sovrastano il paese, da un’esperienza in MTB elettrica ad uscite insieme a fotografi professionisti per cogliere le bellezze di un ambiente incontaminato. Senza dimenticare, poi, le diverse spa che i vari hotel mettono a disposizione, anche a clienti esterni, per godersi momenti di puro relax dopo un trekking faticoso.

Quando andare a Cogne? Ovviamente si può andare tutto l’anno. In inverno è la patria dello sci di fondo (per quanto riguarda lo sci da discesa, vi sono solamente 3 o 4 piste), ma molto belli sono anche i sentieri da fare con le ciaspole. In estate potrete fare tutte le attività che volete e trekking come se piovessero. In autunno avrete la possibilità di vedere dei colori pazzeschi, farete fatica a crederci. Ovviamente, però, l’autunno e la primavera sono le stagioni “meno vive”, nel senso che molti alberghi sono chiusi e generalmente c’è molta meno gente in giro (che per me è meglio!).

Vacanze a Cogne: Lillaz con i colori dell'autunno.
Lillaz in autunno.

La Val di Cogne: posti magici e dove trovarli

Chi arriva a Cogne per la prima volta, di solito rimane letteralmente incantato dalla VISTA CHE SI HA DEL GRAN PARADISO DAI PRATI DI SANT’ORSO, una delle praterie più grandi delle Alpi. In primavera e in estate non è difficile vedere decine e decine di bambini che con i propri genitori fanno svolazzare in cielo aquiloni di tutti i colori e le forme; in inverno si trasformano in km di piste da sci di fondo. Uno spettacolo unico.

Vacanze a Cogne: I prati di Sant'Orso
I prati di Sant’Orso (Pixabay credit)

Se doveste capitare nel centro di Cogne per pranzo o per cena, non perdetevi uno di questi tre posti:

  • Bar À Fromage (Roue Grand Paradis, 21, Cogne)
  • Ristorante Lou Ressignon (Roue Mines de Cogne, 22, Cogne)
  • Ristorante La Brasserie du Bon Bec (Via Bourgeois, 72, Cogne)

Fidatevi, mi ringrazierete!

Per i bambini: parco giochi stupendo sui Prati di Sant’Orso

Parco giochi nei Prati di Sant'Orso.
Parco giochi a Cogne.

Nella Val di Cogne ci sono alcuni luoghi di grande bellezza che non potete assolutamente perdere! Prendete carta e penna.

VALNONTEY

Valnontey è il posto che preferisco di più al mondo, il luogo in cui ho lasciato il cuore. Valnontey dista 5 minuti in auto dal centro di Cogne e al suo termine si trovano le vette più importanti del Gran Paradiso (la cui cima è di 4.061 m) e il ghiacciaio del Gran Crou. Lasciate la macchina nel parcheggio che si trova all’inizio della frazione e incamminatevi all’interno della valle. Vi aspetta una meravigliosa passeggiata che la percorrerà tutta.

 Valnontey in inverno con la neve.

Perdetevi tra boschi, ruscelli e cascate, osservate in silenzio i camosci e gli stambecchi che passeranno a pochi metri da voi, aguzzate la vista perché non sarà difficile incontrare marmotte e scoiattoli.

Valnontey è un buon punto di partenza per alcuni trekking più impegnativi: la salita verso il rifugio Sella, dal quale si può proseguire fino al Colle della Rossa (3200m di altezza); i casolari dell’Herbetet.

Ti è piace questo articolo? Salvalo su Pinterest!

Pin di Pinterest: vacanza a Cogne. La Perla della Valle d'Aosta.

Ultimo, ma non per importanza, il Giardino botanico alpino Paradisia: ospita più di 1000 specie differenti e il periodo migliore per visitarlo va da metà giugno a metà luglio. Una visita la vale assolutamente!

Per mangiare, ho amato:

  • Ristorante La Barme (Frazione Valnontey, 8)
  • Agriturismo Prazsupiaz (in mezzo alla valle, dopo una camminata di circa 20 minuti, sulla destra)

LILLAZ

La piccola frazione di Lillaz è molto conosciuta per le sue splendide cascate: d’inverno ghiacciate, d’estate con le loro grandi portate d’acqua. Il semplice sentiero che parte dal paese, sulla sinistra, vi condurrà davanti alle cascate; chi desidera continuare, è possibile percorrere un sentiero che vi porterà in cima, potendo così osservare le cascate dall’alto (attenzione: il sentiero che vi porta davanti alle cascate è adatto anche a passeggini e carrozzine, quello che prosegue in cima no!).

Vacanze a Cogne: le cascate di Lillaz.

Oltre alle cascate, se siete appassionati di trekking estivo, merita sicuramente l’escursione al Lago Loie, sopra Lillaz: se siete abbastanza fortunati da avere una giornata di sole, riuscirete a vedere, in lontananza, il Monte Bianco! Un altro trekking molto bello da fare è quello che conduce al Rifugio Sogno di Berdzè: partendo da Lillaz sono circa 3 ore solo andata, ma attraverso un sentiero semplice (in alternativa è possibile raggiungerlo anche in auto)

Ristorante/bar top: Lou Tschappè (Frazione Lillaz, 126)

Vacanze a Cogne: il lago Loie.

Vacanze a Cogne: EPINEL e GIMILLAN

A 5 minuti di macchina, prima di arrivare a Cogne, trovate Epinel. Cosa merita?

  • l’antico borgo del villaggio, con il suo campanile nel mezzo;
  • se avete voglia di un trekking, la salita all’Arpisson;
  • il sentiero che collega Epinel a Gimillan (fattibile anche in inverno con le ciaspole!) dal quale potrete vedere tutta Cogne dall’alto.
Cogne dall'alto sul sentiero che va da Epinel a Gimillan.

Per i bambini: parco giochi situato vicino al fiume, accanto al campo da calcio.

Parco giochi a Epinel.

Gimillan è una vera e propria terrazza panoramica. Andate al bar/hotel Belvedere e bevete un caffè nel giardinetto che hanno sul retro: la vista che avrete sul Gran Paradiso e su tutta Cogne è una delle mie preferite in assoluto!

CRETAZ

Cretaz è una frazione che si trova tra Epinel e Cogne. Molto bello è il sentiero che costeggia il fiume Grand Eyvia e che porta fino ai prati di Sant’Orso (in realtà è possibile percorrerlo già a partire da Epinel).

Per i bambini: parco giochi vicino al fiume.

Parco giochi a Cretaz.

Dove dormire e dove mangiare? Senza ombra di dubbio all’hotel Notre Maison, uno spettacolo!

Vacanze a Cogne: le miniere di magnetite

Per chi non soffre di claustrofobia, consiglio la visita alle miniere di Cogne. Oltre 100 km di gallerie e impianti originali, 1.5 km su un trenino d’epoca per poi proseguire il viaggio a piedi.
Noi abbiamo raggiunto le miniere in 1.30h a piedi lasciando la macchina a Montroz, imboccando la pista sulla destra attraverso il ponte sul torrente.

Considerate che all’interno delle miniere la temperatura è di circa 7 gradi, dunque è necessario un abbigliamento pesante; inoltre, i bambini al di sotto dei 5 anni non possono entrare.

A presto e buone vacanze a Cogne!

Ciarly

Clicca qui se vuoi scoprire alcune attività estive da fare in Valle d’Aosta con bambini

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Un commento su “VACANZE A COGNE: LA PERLA DELLA VALLE D’AOSTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto